Gli impianti solari rientrano nel Superbonus del 110%?

   

Il fotovoltaico solare è considerato elemento trainato se rispetta alcune semplici regole:

  • installazione degli impianti eseguita assieme a uno degli interventi trainanti di isolamento termico delle superfici opache o di sostituzione degli impianti di climatizzazione, a quelli di natura antisismica, dà diritto anch’esso al Superbonus del 110%. 
  • cessione in favore del GSE (Gestore Servizi Energetici) dell’energia non auto-consumata in sito o non condivisa per l’autoconsumo.

Da ricordare infine che la detrazione è calcolata su un ammontare complessivo delle spese stesse non superiore a 48.000 euro e, comunque, nel limite di spesa di 2.400 euro per ogni kW di potenza nominale dell’impianto fotovoltaico, per singola unità immobiliare.  

Questo limite è ridotto a 1.600 euro per ogni kW di potenza nel caso in cui sia contestuale a un intervento di ristrutturazione edilizia, di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica.

  Il Superbonus si applica alle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

Come usufruire di un impianto solare, senza rinunciare all’estetica della copertura?

E-Coppo ed E-Tegola sono i coppi e tegole fotovoltaici brevettati da Cotto Possagno che permettono di sfruttare l’energia solare mantenendo la bellezza e il fascino delle coperture in cotto.

Il risultato è una copertura sostenibile e che rispetta non solo l’ambiente, ma anche le tradizioni architettoniche che rendono unici i paesaggi del nostro Paese.

Per saperne di più.


Newsletter

Letta e compresa l'informativa sulla privacy consultabile qui richiedo l'invio della vostra newsletter

INDUSTRIE COTTO POSSAGNO S.p.A.
Contatti:
E. info@cottopossagno.com
T. +39 0423 920 777
F. +39 0423 920 707

TOP
INDUSTRIE COTTO POSSAGNO S.p.A. - Cod. Fiscale, P. IVA e Reg. Imp. TV n. 03321030268 - R.E.A. TV n. 262004 - Cap. Soc. € 25.500.000,00 i.v. - SDI: M5UXCR1